June 25, 2009 / 2:21 PM / 8 years ago

Treni di pensieri: a Londra la filosofia arriva in metropolitana

3 IN. DI LETTURA

di Avril Ormsby

LONDRA (Reuters) - Gli annunci di servizio nella metropolitana londinese non si limitano più a frasi come "attenti al gradino", ma sono arrivati a citare le parole di grandi pensatori come Einstein e Goethe.

I passeggeri della Piccadilly Line potrebbero sentire i conducenti recitare una vasta gamma di citazioni politiche, storiche e filosofiche mentre sfrecciano sotto la città.

Le citazioni, scelte dall'artista vincitore di un premio Turner, Jeremy Deller, fanno parte di una serie di progetti artistici sulla metropolitana.

I membri dello staff sono incoraggiati ad utilizzarle al posto degli annunci pre-registrati per rivolgersi direttamente ai passeggeri, costruendo con loro un rapporto e dando al trasferimento un inaspettato valore aggiunto di spirito e cultura .

"Non lo fanno sempre, scelgono loro il momento", ha detto Sarah McLean, portavoce di "Arte in Metropolitana".

"Quando devono fare un annuncio, cercano una citazione appropriata".

L'opuscolo "What is the City but the People", include le seguenti citazioni:

"Vivere è sognare" di Friedrich Schiller.

"La vita è un lungo stancarsi", di Samuel Butler.

"Nella vita c'è qualcosa di più che aumentare della velocità", del Mahatma Gandhi.

E la più appropriata: "L'inferno sono gli altri", di Jean-Paul Sartre.

Dal lancio, avvenuto a marzo, le reazioni dei conducenti sono state diverse.

"Ad alcuni è piaciuto tantissimo, ad altri no", ha detto McLean.

"Quelli che hanno collaborato al progetto hanno ottenuto una risposta molto positiva, alcuni passeggeri sono addirittura andati a bussare alla cabina del conducente per dire che era stato fantastico. A un conducente è stato regalato un mazzo di fuori in segno di ringraziamento. Non ho ancora sentito di nessun feedback negativo".

Nella metropolitana di Londra si vedono già poesie appese nelle bacheche sui treni e murales artistici nelle stazioni.

Deller ha dichiarato in una nota: "spesso vorrei che gli annunci fossero più personali e riflettessero la realtà e i paradossi della vita in una grande città".

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below