Maturità, temi di italiano su Svevo, new media e muro di Berlino

giovedì 25 giugno 2009 14:58
 

ROMA (Reuters) - Il ruolo dei social network, Italo Svevo e la caduta del muro di Berlino sono alcuni degli argomenti della prova scritta di italiano che oggi ha dato il via agli esami di maturità, che coinvolgono mezzo milione di studenti delle superiori.

Le tracce, pubblicate sul sito del ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, sono valide per tutti gli indirizzi, di ordinamento e sperimentali.

Italo Svevo è stato il protagonista del tema di letteratura. Infatti, per l'analisi di un testo letterario, è stata scelta proprio la sua prefazione de la "Coscienza di Zeno".

Per chi avesse scelto, invece, di cimentarsi con la redazione di un "saggio breve" o di un "articolo di giornale", le possibilità erano quattro, suddivise in altrettanti ambiti. Il primo ambito, quello artistico letterario, aveva per argomento l'innamoramento e l'amore, con estratti di Catullo, Alberoni, Dante, Gozzano, Leopardi e Cardarelli.

Spazio anche per la creatività nella traccia di ambito socio-economico. L'argomento, infatti, era "Il 2009: anno della creatività e dell'innovazione, una traccia scelta e favorita anche dalla "Proposta di decisione del Parlamento europeo e del Consiglio relativa all'Anno europeo della creatività e dell'innovazione" che, tra l'altro, faceva parte dei documenti proposti ai ragazzi, insieme a estratti di Testa, De Paola, Carrubba e Nicholas Negroponte.

TRACCIA CORREDATA DA FOTO

L'ambito storico-politico è quello che presentava la novità di questa stagione. L'argomento era "L'origine e gli sviluppi della cultura giovanile" ma, a corredo della traccia, insieme agli estratti e ai documenti scritti, c'erano anche numerose foto, con volti noti come Elvis Prisley, i Beatles e James Dean, icone come la Vespa, immagini storiche come quelle dei pacifisti del '68 e simboli recenti come il logo di Facebook.

I social network, insieme a internet e ai new media, tra l'altro sono stati l'argomento del tema di ambito tecnico- scientifico.

Per la traccia di storia è stata scelta la celebrazione dell'anniversario dei 150 anni dell'unità d'Italia, che avverrà nel 2011.

Democrazia e libertà, invece, i cardini del tema di ordine generale, dedicato al "Giorno della libertà", quale "ricorrenza dell'abbattimento del muro di Berlino, evento di liberazione di Paesi oppressi e auspicio di democrazia per le popolazioni tuttora soggette al totalitarismo".

Ai maturandi sono state concesse sei ore per lo svolgimento della prova e l'uso del solo dizionario italiano.

 
<p>Una ragazza consulta un libro REUTERS/Alessandro Garofalo</p>