Sondaggio: meglio che infedeli stiano lontani dal telefonino

mercoledì 24 giugno 2009 09:41
 

SYDNEY (Reuters) - Avete una relazione clandestina? Meglio tenere un basso profilo con la tecnologia, secondo un nuovo sondaggio australiano che rivela come un quarto degli utenti dei cellulari siano stati scoperti dal loro partner tramite il telefonino, o abbiano sentito qualche altro che litigava a causa degli sms.

Il sondaggio, condotto dalla compagnia telefonica Telstra, mostra inoltre che una persona su cinque ha inviato un sms diretto al partner o all'amante a qualcun'altro per errore.

Lo "State of the Nation Report", che ha intervistato più di 1.200 utenti di telefonia mobile a maggio, rivela che gli australiani sono maniaci degli sms, con il 30% degli utenti che ritiene i messaggini il metodo preferito per comunicare.

"Gli sms sono diventati una parte indispensabile della vita di tutti i giorni", spiega in una nota Glenice Maclellan, dirigente di Telstra, aggiungendo però che il fatto di usare tanto gli sms sembra provocare problemi quando si parla di relazioni sentimentali.

Il sondaggio rivela che quattro utenti su 10 inviano fino a sette sms al giorno, per la maggior parte a famigliari e amici. Le donne, in particolare, amano molto i cellulari perché consentono di stare vicino ai propri cari.

 
<p>Immagine d'archivio. REUTERS/Vivek Prakash (SINGAPORE)</p>