Atterraggio di emergenza per l'aereo di Schwarzenegger

sabato 20 giugno 2009 10:46
 

LOS ANGELES (Reuters) - L'aereo del governatore della California, Arnold Schwarzenegger, ha effettuato ieri un atterraggio di emergenza "veloce, repentino, ma in sicurezza" a Los Angeles dopo che il pilota aveva segnalato del fumo che veniva dal pannello di controllo della cabina, secondo quanto riferito dall'ufficio dell'ex attore.

Sebbene non ci fosse un principio di incendio visibile, il pilota ha diretto l'aereo verso l'aeroporto di Van Nuys 10 minuti prima dell'atterraggio previsto a Santa Monica, vicino alla casa del governatore, secondo quanto riferito dal portavoce Aaron McLear in una nota. Alcuni pompieri hanno soccorso l'aereo sulla pista.

"Una volta atterrati il governatore è uscito dal jet e è andato a casa", ha precisato McLear. "L'equipaggio della NetJets ha fatto un ottimo lavoro e tutte le persone a bordo sono atterrate in sicurezza e illese".

 
<p>Arnold Schwarzenegger. REUTERS/Handout</p>