Basket, Bryant guida i Lakers a trionfo Nba anche senza O'Neal

lunedì 15 giugno 2009 12:50
 

ORLANDO, Usa (Reuters) - Kobe Bryant ha dimostrato che "c'è vita dopo Shaquille O'Neal", guidando ieri i Los Angeles Lakers alla conquista del loro quindicesimo titolo Nba a spese degli Orlando Magic.

Bryant ha ottenuto il suo quarto titolo quando i Lakers hanno chiuso sul 4-1 la serie, vincendo per 99-86 Gara Cinque. Ma questo è stato il primo titolo per Bryant senza a fianco il colosso O'Neal.

Bryant, 30 anni, è stato nominato miglior giocatore delle finali, ed è la prima volta che vince il titolo senza guardare O'Neal ricevere il riconoscimento di miglior giocatore.

Bryant ha definito "stupida" la critica secondo la quale per vincere il titolo aveva bisogno di O'Neal.

"Ogni squadra ha un duo dinamico. E' un peccato ma è così. Stavo per discuterne. Ma non fa nulla. Così accetti la sfida e cerchi di dimostrare che si sbagliano".

 
<p>Kobe Bryant con la famiglia dopo la vittoria del titolo Nba. REUTERS</p>