Sierra Leone, armi e idranti contro serpenti in stazione polizia

sabato 13 giugno 2009 18:04
 

FREETOWN (Reuters) - Idranti e fucili da assalto AK-47 sono riusciti là dove gli incantatori di serpenti della Sierra Leone avevano fallito, non riuscendo ad allontanare 400 tra cobra e vipere che avevano infestato una stazione di polizia.

Le autorità del distretto meridionale di Bo hanno chiamato polizia, esercito e pompieri dopo che i serpenti avevano fatto scappare via agenti e abitanti.

"Abbiamo pompato acqua nell'edificio e alcuni serpenti che cercavano di scappare sono stati uccisi dai nostri uomini con gli AK-47", ha spiegato Brima Kontu, comandante della stazione di polizia di Gerihun.

Dei 400 serpenti che avevano trovato rifugio nell'edificio, ne sono stati uccisi circa 250.

"Speriamo che mettendo insieme le forze si riesca a liberare l'edificio dai serpenti entro martedì prossimo", ha detto Kontu a Reuters.