June 12, 2009 / 6:58 AM / 8 years ago

Clima,ghiaccio potrebbe far salire livello mare oltre previsioni

3 IN. DI LETTURA

di David Fogarty

SINGAPORE (Reuters) - La crescente riduzione del ghiaccio nell'Antartide e in Groenlandia potrebbe provocare un aumento del livello dei mari superiore a quanto previsto dalle Nazioni Unite entro il 2100. Lo afferma oggi il rapporto di un centro di ricerche finanziato dal governo australiano, anche se la portata dell'aumento non è ancora certa.

Secondo il Comitato sul Clima delle Nazioni Unite i mari potrebbero crescere di 18-59 centimetri entro il 2100, con la possibilità di un ulteriore aumento di 20 centimetri con un ulteriore scioglimento dei ghiacci polari.

La valutazione è basata sulla conoscenze scientifiche raccolte entro il 2005. Ora però "stanno emergendo prove che la crescita del livello del mare entro il 2100 potrebbe andare oltre", dice il rapporto diffuso oggi dal Centro di Ricerca sul Clima Antartico sugli Ecosistemi Cooperativi di Hobart, in Tasmania, che tiene conto degli ultimi dati scientifici disponibili ed è considerato un documento-guida per le autorità politiche.

"Sebbene sia improbabile che il livello totale del mare cresca entro il 2100 di due metri, il limite superiore probabile di un contribuito (all'aumento) dato dalle lastre di ghiaccio resta incerto".

Anche un aumento di un solo metro costringerebbe milioni di persone lungo le coste del Bangladesh a spostarsi verso l'interno e provocherebbe migrazioni di massa nel Delta del Mekong, in Vietnam. Le principali città costiere del mondo dovrebbero adottare misure specifiche, o rischierebbero di finire sott'acqua.

"Il ghiaccio perso in Antartide non viene dalla fusione della superficie. Il continente è molto freddo. Viene perso per i crolli dai ghiacciai", ha spiegato oggi nel corso di una informativa online Ian Allison, uno degli autori del rapporto.

"Alcuni dei grandi ghiacciai dell'Antartide Occidentale hanno accelerato la velocità, e spingono una quantità maggiore di ghiaccio nell'oceano", ha detto Allison, che guida il programma ghiaccio, oceano, atmosfera e clima della Divisione dell'Antartide australiana. Lo stesso sta accadendo in Groenlandia, oltre allo scioglimento crescente del ghiaccio vicino alla costa.

Il rapporto spiega che i livelli del mare stanno già crescendo a un ritmo superiore a quello previsto dal panel delle Nazioni Unite, e che le prove suggeriscono che le lastre di ghiaccio di Groenlandia e Antartico stiano contribuendo a tali aumenti più di quanto si riteneva.

"Come conseguenza di un clima che si riscalda, si prevede che il ghiaccio marino si riduca del 24% in estensione e del 34% in volume entro il 2100, dice il rapporto.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below