Nuovo libro di Haruki Murakami scala classifiche in Giappone

mercoledì 10 giugno 2009 11:42
 

di Yoko Kubota

TOKYO (Reuters) - L'acclamato scrittore giapponese Haruki Murakami si è conquistato fan in tutto il mondo con racconti complessi e surrealisti come "Kafka sulla spiaggia". Ora, il suo primo romanzo dopo cinque anni, "1Q84", sta affascinando il Giappone.

Dai pendolari ai blogger, sembra che tutti si siano lanciati sul romanzo di oltre mille pagine, diviso in due volumi, che segue "After Dark", del 2004.

Il libro, che è incentrato sul controllo del pensiero, si svolge a Tokyo nell'anno 1Q84, un titolo che rimanda al "1984" di George Orwell, dato che in giapponese il numero 9 si pronuncia come la lettera Q in inglese.

Giornali, tv e siti web sono pieni di commenti sul libro, uscito due settimane fa, e si prevede che entro la fine del mese un milione di copie arrivi sugli scaffali. Una tiratura molto alta per un'opera letteraria, a sentire gli editori.

"Ci sono altri che vendono di più. Ma se un'opera letteraria vende 50.000 copie, è un bestseller. Con 100.000 copie, è un enorme successo", dice Fumiaki Mori, portavoce dell'editore Shinchosha Publishing, che pubblica il romanzo.

"Per gli standard, raggiungere questo numero in circa 10 giorni di vendite è un ritmo molto rapido".

Il libro alterna capitoli che raccontano di due protagonisti: una donna, Aomame, e un uomo, Tengo. E si confronta con temi come culto e abuso, perdita, e anche amore, sesso, omicidio.

Il libro è esaurito in molte rivendite, e il suo successo ha anche spinto le vendite di un disco e del classico romanzo di Orwell.   Continua...

 
<p>L'acclamato scrittore giapponese Haruki Murakami. REUTERS/Baz Ratner (JERUSALEM)</p>