Scuola, riforma licei: saranno sei, anche musicale

giovedì 4 giugno 2009 20:09
 

MILANO (Reuters) - Saranno sei, incluso uno musicale-coreutico e uno delle scienze umane, i licei in Italia in base alla bozza di riforma del ministero dell'Istruzione presentata oggi ai sindacati della scuola.

Lo si legge in una scheda diffusa da Uil scuola al termine dell'incontro al ministero.

Secondo quanto previsto dalla bozza di decreto, che dovrà passare al vaglio del consiglio dei ministri in prima lettura e poi acquisire il parere delle commissioni parlamentari e della Conferenza Stato- Regioni, vi saranno sei licei (artistico, classico, linguistico, musicale e coreutico, scientifico e delle scienze umane) a partire dal 2010-2011 per le prime e seconde classi.

Tra le principali novità del decreto, scrive la Uil, la presenza di un indirizzo tecnologico nel liceo scientifico e di uno economico sociale nel liceo delle scienze umane.

Vi saranno inoltre 40 licei musicali in Italia, mentre altri potranno essere attivati attraverso convenzioni con i conservatori.

Previsto anche che nell'ultimo anno di liceo una delle materie di ordinamento sarà insegnata in lingua straniera.

Per il liceo classico sono previste 27 ore nel biennio e 31 nel triennio. Per i licei linguistico, musicale e coreutico, scientifico e delle scienze umane, 27 ore nel biennio e 30 nel triennio. Più articolato l’orario del liceo artistico in base ai diversi indirizzi previsti.

E’ previsto un monitoraggio dei cambiamenti previsti dalla riforma e dopo tre anni il Governo riferirà in Parlamento.