Attore David Carradine trovato impiccato in Thailandia

giovedì 4 giugno 2009 19:15
 

di Darren Schuettler

BANGKOK (Reuters) - L'attore statunitense David Carradine è stato ritrovato morto, nudo e impiccato a una fune, nel bagno della sua stanza d'hotel a Bangkok. Lo ha reso noto la polizia thailandese.

La polizia ha detto di essere stata avvertita in mattinata della morte dell'attore 72enne, diventato famoso come il monaco errante della serie tv "Kung Fu".

"E' stato trovato impiccato a una corda nel bagno della stanza", ha detto a Reuters il tenente colonnello Pirom Jantrapirom della stazione di polizia di Lumpini, a Bangkok.

Il corpo di Carradine era nudo. Nella stanza non c'erano segni di presenza di altre persone, ha detto Jantrapirom.

Il cadavere è stato trasportato in ospedale per essere sottoposto all'autopsia.

Lori Binder, una rappresentante del manager di Carradine a Los Angeles, ha detto che l'attore era in Thailandia per girare un film intitolato "Stretch". La rappresentante non ha voluto fornire dettagli sulla morte, su cui è in corso un'inchiesta.

Carradine, che veniva da una famiglia di artisti ed era fratello maggiore degli attori John Carradine e Keith Carradine , ha avuto una lunga carriera in teatro, in tv e al cinema, da ultimo in particolare nei due film della serie "Kill Bill" diretti da Quentin Tarantino.

Nato a Los Angeles, Carradine ha lavorato a Broadway prima di ritagliarsi uno spazio a Hollywood negli anni 60 in western tv come "Wagon Train" e "The Virginian", e poi col ruolo di protagonista della versione tv del film "Shane".   Continua...

 
<p>Una immagine di archivio di David Carradine. REUTERS/Mario Anzuoni</p>