Libri, americana Robinson vince premio Orange

mercoledì 3 giugno 2009 20:56
 

LONDRA (Reuters) - La romanziera statunitense Marilynne Robinson ha vinto oggi il premio Orange per la Fiction per il suo "Home", seguito di "Gilead", che nel 2004 le era già valso il Pulitzer.

L'Orange è un premio del valore di 30mila sterline attribuito ogni anno in Gran Bretagna al migliore romanzo scritto da una donna.

"Home" conduce nuovamente il lettore nella cittadina di "Gilead" e racconta la storia di Glory, che torna a casa per accudire l'anziano e sofferente padre, il reverendo Boughton. Mentre si avvicina alla mezza età, la donna deve anche curare le ferite di una promessa non mantenuta.

Tra i personaggi anche Jack, fratello di Glory, moderno figliol prodigo che torna dopo un'assenza durata 20 anni.

"Home" è stato definito da Fi Glover, presidente della giuria, un "romanzo gentile, saggio, che arricchisce, scritto in modo squisito. Siamo state unanimi: è una profonda opera d'arte".

"Home" è il terzo romanzo di Robinson. Il primo, "Housekeeping", è stato pubblicato nel 1980, e ha ottenuto una nomination al Pulitzer.