Donne meno dotate in matematica?Assolutamente no, dice indagine

mercoledì 3 giugno 2009 12:24
 

di Maggie Fox

WASHINGTON (Reuters) - Le ragazze possono ottenere risultati brillanti quanto i ragazzi in matematica, anche ai massimi livelli, se vengono dati loro lo stesso incoraggiamento e le stesse opportunità.

Lo hanno detto alcuni ricercatori.

Lo studio, pubblicato lunedì sulla rivista scientifica Proceedings of the National Academy of Sciences, contraddice ricerche precedenti secondo cui le ragazze sarebbero in grado di competere con i ragazzi in matematica a livelli medi, ma non di raggiungere risultati eccellenti come i maschi.

I ricercatori sottolineano anche come questa sia una chiara confutazione della tesi di Larry Summers, che, in qualità di rettore di Harvard, aveva detto nel 2005 che il motivo per cui i professori di matematica sono più uomini che donne è rintracciabile in differenze di tipo biologico. Summers è attualmente gran consigliere per l'Economia del presidente Barack Obama.

"Ne concludiamo che sia la differenza con cui i generi vengono trattati, non la mancanza innata di abilità o l'"attitudine intrinseca" la ragione principale per cui le donne indicate come eccellenti in matematica sono meno degli uomini nella maggior parte dei paesi, inclusi gli Stati Uniti", hanno scritto nel loro rapporto Janet Hyde e Janet Mertz dell'Università del Wisconsin.

Le due donne hanno effettuato un'analisi statistica confrontando diversi risultati in matematica con l'indice 2007 del divario tra uomini e donne del World Economic Forum. Questo rapporto annuale stila una classifica dei diversi paesi in base a occupazione ed opportunità economiche, istruzione ed opportunità politiche.

Gli Stati Uniti sono risultati 31esimi su 128 nazioni nell'indice del World Economic Forum.

"Abbiamo posto domande su quanto le donne andassero bene rispetto ai maschi a livelli medi, a livelli alti e a livelli massimi", ha detto Mertz in un'intervista telefonica.

"I paesi con la maggiore equità tra i generi sono anche quelli in cui la proporzione di donne e uomini che vanno bene in matematica è quasi uguale", ha detto.

 
<p>Immagine d'archivio di studenti a lezione. To match feature ISRAEL-PALESTINIANS/FENCE REUTERS/Ammar Awad (WEST BANK POLITICS CONFLICT EDUCATION RELIGION)</p>