Morta a 97 anni in Inghilterra ultima sopravvissuta del Titanic

lunedì 1 giugno 2009 08:22
 

LONDRA (Reuters) - L'ultima sopravvissuta al naufragio del Titanic del 1912, Millvina Dean, è morta all'età di 97 anni in una casa di riposo inglese, secondo quanto riferito oggi dalla Titanic International Society.

Dean aveva soltanto nove settimane quando la sua famiglia vendette un pub a Londra di cui era proprietaria per imbarcarsi sul Titanic e iniziare una nuova vita a Wichita, in Kansas, dove suo padre Bertram sperava di aprire un negozio di tabacchi.

Il padre di Dean fu uno delle 1.517 persone che morirono dopo che la nave, che si credeva fosse inaffondabile, urtò un iceberg nell'Atlantico e affondò.

Dean, che fu avvolta in un sacco per essere protetta dal freddo e trovò posto in una scialuppa di salvataggio, era la più giovane dei 706 sopravvissuti alla tragedia. Dal naufragio si salvarono anche sua madre Georgetta e suo fratello Bertram che allora aveva due anni, morti rispettivamente nel 1975 e nel 1992.

Dean, che non si è mai sposata, ha detto di non ricordarsi nulla del disastro e che le fu raccontato della disgrazia quando aveva otto anni.

Il mese scorso le star del film Titanic -- Leonardo DiCaprio, Kate Winslet e il regista del film James Cameron -- donarono 30.000 dollari per sostentare Dean dopo che si era diffusa la notizia che era stata costretta a vendere il suo autografo per pagare la retta della casa di riposo.

 
<p>Millvina Dean,in una foto in cui aveva 82 anni. REUTERS PICTURE</p>