Il Papa: non so perché Dio ha scelto me

sabato 30 maggio 2009 15:35
 

CITTA' DEL VATICANO (Reuters) - Papa Benedetto XVI ha svelato oggi di non aver mai pensato di diventare Pontefice e di aver ancora difficoltà a capire come mai Dio -- che lo aiuta a sostenere il ministero -- abbia scelto proprio lui.

Parlando ad un incontro con migliaia di bambini dell'Opera per l'infanzia missionaria, il Santo Padre ha raccontato di essere stato "un ragazzo abbastanza ingenuo in un piccolo paese molto lontano dai centri, nella provincia dimenticata".

"Eravamo felici di essere in questa provincia e non pensavamo ad altre cose. Naturalmente abbiamo conosciuto, venerato e amato il Papa -- era Pio XI -- ma per noi era a un'altezza irraggiungibile, un altro mondo quasi: un nostro padre, ma tuttavia una realtà molto superiore a tutti noi", ha raccontato rispondendo alla domanda di una bambina, come riportato dal sito del Vaticano.

"Devo dire che ancora oggi ho difficoltà a capire come il Signore abbia potuto pensare a me, destinare me a questo ministero. Ma lo accetto dalle sue mani, anche se è una cosa sorprendente e mi sembra molto oltre le mie forze. Ma il Signore mi aiuta".

Papa Benedetto XVI è assurto al soglio pontificio dopo la morte di Papa Giovanni Paolo II nel 2005.

 
<p>Papa Benedetto XVI in San Pietro REUTERS/Alessia Pierdomenico</p>