Ciclismo, raddoppia a due anni squalifica per Bastianelli

venerdì 29 maggio 2009 21:21
 

ROMA (Reuters) - Il Tribunale arbitrale per lo sport (Cas) ha raddoppiato la squalifica per doping nei confronti della ciclista Marta Bastianelli, secondo quanto riferito oggi dalla stessa Corte che ha sede a Losanna.

Lo scorso ottobre, Bastianelli era stata squalificata per un anno dal Tribunale nazionale anti doping del Coni dopo essere risultata positiva a una sostanza proibita a luglio, tuttavia l'Unione ciclistica internazionale aveva giudicato insufficiente la pena e aveva fatto appello al Cas.

La ciclista 22enne -- che aveva detto di avere assunto lo stimolante accidentalmente, perché contenuto in un prodotto dietetico -- aveva dovuto rinunciare alle Olimpiadi di Pechino.

 
<p>Marta Bastianelli. REUTERS/Alex Grimm</p>