Musica, Susan Boyle minaccia di lasciare "Britain's Got Talent"

venerdì 29 maggio 2009 09:46
 

NEW YORK (Reuters) - La cantante scozzese Susan Boyle ha minacciato di abbandonare il programma "Britain's Got Talent", vista la pressione che sta aumentando, in attesa della finale dello show. Lo ha comunicato uno dei giudici del programma.

Boyle, che è diventata famosa subito dopo la prima apparizione nel talent show, dovrebbe partecipare alla finale di sabato ma ha manifestato alcuni dubbi, stando a quanto ha detto Piers Morgan, uno dei giudici dello show, in alcune interviste alle tv americane.

"Ha pianto ripetutamente. E ieri, stava addirittura preparando le valigie", ha detto Morgan.

Boyle, 48 anni, ha suscitato l'attenzione del pubblico internazionale dopo la sua versione di "I dreamed a dream", tratta da "I Miserabili", fatta proprio durante lo show "Britain's Got Talent" nel mese di aprile. Il video con l'esibizione è stato visto più di 60 milioni di volte su Youtube.

Da quel momento, l'attenzione dei media è stata tutta per la 48enne, che si è qualificata per la finale di sabato cantando "Memory" dal musical Cats.

 
<p>La concorrente di "Britain's Got Talent" Susan Boyle nei pressi della sua casa in Scozia. REUTERS/David Moir</p>