Usa: dannose per la salute le società dipendenti dall'automobile

venerdì 29 maggio 2009 08:54
 

di Matthew Bigg

ATLANTA (Reuters) - Quando Seema Shrikhande va a lavorare, ci va in macchina. Quando accompagna suo figlio a scuola, lo accompagna in macchina. E quando va a fare shopping, in banca o a trovare amici, prende sempre l'automobile.

Guidare fa parte della vita degli americani, ma ricercatori sostengono che l'abitudine nazionale di andare ovunque in automobile faccia male alla salute.

Più guidi, meno cammini. Camminare è un modo per fare esercizio fisico senza impegnarsi davvero.

Idealmente, bisognerebbe fare 10.000 passi al giorno per mantenersi in forma, almeno secondo James Hill, professore di pediatria all'Università del Colorado.

Ma per coloro che camminano solo per andare da casa alla macchina e dalla macchina all'ufficio e viceversa, la media giornaliera arriva a soli 1.000 passi.

La cultura dell'automobile obbliga le persone a dedicare del tempo all'esercizio fisico e guidare per lunghe distanze riduce il tempo disponibile.

"Se (Atlanta) fosse una città in cui si può camminare di più, farei senza accorgermene gran parte del movimento di cui ho bisogno. Così invece devo ... programmare l'attività fisica. A volte questo è difficile, perché ho molti impegni", ha detto Shrikhande, professoressa di Comunicazione all'Università Oglethorpe di Atlanta.

Obesità e attacchi cardiaci sono due dei principali problemi associati ad uno stile di vita sedentario.   Continua...

 
<p>Traffico ad Atlanta, Georgia. REUTERS/Tami Chappell</p>