Moda, ricavi in calo per Versace, ma AD resta al suo posto

lunedì 25 maggio 2009 22:34
 

MILANO (Reuters) - Il cda della casa di moda Versace ha approvato oggi i dati del primo trimestre, che vedono i ricavi in calo del 13,4% rispetto allo scorso anno ma con un risultato netto positivo.

Lo rende noto un comunicato, sottolineando inoltre che il cda smentisce categoricamente e all'unanimità l'esistenza di frizioni -- di cui hanno scritto nei giorni scorsi alcuni giornali -- tra l'AD Giancarlo Di Risio e il direttore creativo Donatella Versace riguardo alla necessaria politica di taglio dei costi.

La nota afferma che il calo degli utili tiene conto della situazione straordinaria di Ittierre, e che i mesi di aprile e maggio hanno mostrato un miglioramento del trend.

Il cda ha anche approvato il piano industriale triennale redatto dal management insieme alla società Bain & Co. L'obiettivo del piano -- spiega la nota -- è verificare attentamente l'impatto che l'attuale crisi economica ha avuto e potrebbe avere in futuro sui mercati mondiali e sui piani di crescita della società, oltre a quali misure dovrebbero essere prese nel corso dei prossimi tre anni.