A Cannes la Seconda Guerra Mondiale di Tarantino e Brad Pitt

mercoledì 20 maggio 2009 10:38
 

CANNES, Francia (Reuters) - Il regista statunitense Quentin Tarantino porta oggi il suo a lungo atteso film ambientato nella Seconda Guerra Mondiale con Brad Pitt, dal titolo "Inglourious Basterds", Bastardi senza gloria.

Il film, che riprende il titolo da un lungometraggio del 1978 del regista italiano Enzo Castellari (che in Italia è uscito col titolo "Quel maledetto treno blindato"), è nella competizione ufficiale.

Tarantino, un beniamino della località della "French Riviera", nel 1994 ha ottenuto la "Palma d'Oro" per "Pulp Fiction" e ha accelerato i tempi di lavorazione per fare in modo che il suo nuovo film -- a cui ha lavorato per oltre 10 anni -- fosse pronto per il festival.

"Mi piace che sia la forza del cinema che combatte i nazisti", ha scritto Tarantino nelle noto di produzione distribuite a Cannes prima della proiezione del film.

L'attesa presenza di Pitt sarà salutata da molte delle migliaia di giornalisti presenti a Cannes, dove il più importante festival del mondo è entrato nella sua seconda settimana, per terminare domenica prossima con le premiazioni.

Mentre i critici dicono che la qualità della selezione principale dei film è generalmente alta, l'assenza di molte star di serie A ha impoverito l'abituale volume di chiacchiere e pettegolezzi associato a Cannes.

"Inglourious Basterds" viene presentato come una storia di vendetta, teme ricorrente quest'anno al festival, per esempio con "Vengeance" del regista di Hong Kong Johnnie To, in competizione, e molti altri titoli.

 
<p>Il regista Quentin Tarantino al Festival del cinema di Cannes. REUTERS/Vincent Kessler</p>