Cina, fermato progetto per parco dedicato al sesso

lunedì 18 maggio 2009 08:45
 

PECHINO (Reuters) - Il primo parco della Cina dedicato esplicitamente al sesso è stato chiuso prima ancora della sua inaugurazione, dopo una protesta da parte di funzionari del governo.

Lo riporta oggi un quotidiano cinese.

Love Land, la cui apertura era prevista per ottobre nella città sudoccidentale di Chongqing, prevedeva mostre riguardanti la storia del sesso e workshop dedicati alle tecniche sessuali, secondo quanto riferito la settimana scorsa dal China Daily.

L'immagine dell'ingresso principale mostra un'insegna che recita il nome del parco, a cavallo di due gigantesche gambe di donna che terminano con un tanga rosso.

Ma il progetto ha fatto arrossire i funzionari governativi di Chongqing, che hanno ordinato di abbattere il parco nel corso del weekend, riporta il China Daily.

I funzionari hanno definito il parco "volgare, fuorviante e maleducato", riporta il quotidiano, e sembra che molti cinesi siano d'accordo.

Il progetto ha suscitato reazioni controverse su internet, con qualcuno che sosteneva fosse troppo, anche per una città come Chongqing, e altri lo avevano invece accolto con favore, vedendolo come un passo avanti verso un'apertura sul tema sessuale.