Calcio: Inter campione, Juve rischia il terzo posto

domenica 17 maggio 2009 17:56
 

MILANO (Reuters) - Nella giornata che vedrà in campo stasera l'Inter già campione d'Italia dopo la sconfitta di ieri sera del Milan, la Juventus, che ha pareggiato oggi in casa con l'Atalanta per 2-2, vede a rischio il suo terzo posto e l'ingresso automatico alla Champions League.

Un pari, settima partita consecutiva senza vittoria, al termine di un incontro disputato a porte chiuse per la sanzione inflitta al club in seguito agli insulti razzisti al giocatore dell'Inter Mario Balotelli durante Juve-Inter.

La Fiorentina al quarto posto è a un solo punto dai bianconeri a due giornate dal termine, grazie al gol di Alberto Gilardino che ha garantito la vittoria per 1-0 sulla Sampdoria.

Il Genoa ha ancora rallentato fermandosi sul 2-2 in casa con il Chievo, con una situazione ancora incerta in coda, dove sia Torino che Reggina hanno vinto mentre il Bologna ha battuto per 2-1 il fanalino di coda Lecce.

I risultati: Bologna-Lecce 2-1, Fiorentina-Sampdoria 1-0, Genoa-Chievo 2-2, Juventus-Atalanta 2-2, a Napoli Torino-Napoli 1-0, Palermo- Lazio 2-0, Reggina-Cagliari 2-1. Ieri: Udinese-Milan 1-0, Roma-Catania 4-3.

Stasera alle 20.30: Inter-Siena.

La classifica: Inter 78 punti campione d'Italia, Milan 71, Juventus 68, Fiorentina 67, Genoa 62, Roma 57, Palermo 55, Udinese 54, Cagliari 50, Lazio 47, Atalanta 46, Sampdoria 44, Napoli e Siena 43, Catania 40, Chievo 37, Torino 34, Bologna 33, Reggina 30, Lecce 29.

 
<p>Lo juventino Vincenzo Iaquinta. REUTERS</p>