Eurofestival 2009, vittoria alla Norvegia

domenica 17 maggio 2009 11:22
 

di Amie Ferris-Rotman e James Kilner

MOSCA (Reuters) - La Norvegia ha vinto in nottata la 54 edizione del Festival dell'Eurovisione, col cantante Alexander Rybak che si è imposto sugli altri concorrenti con la sua canzone "Fairytale".

Rybak ha ottenuto 387 punti, un risultato da record, battendo l'Islanda (218 punti) e l'Azerbaijan (207 punti).

E' la terza volta che la Norvegia vince la competizione, uno degli show televisivi più seguiti in Europa ogni anno.

"Ora la Norvegia è davvero sulla mappa", ha detto Rybak, felicissimo, alla conferenza stampa finale.

Rybak, un 23enne di origine bielorussa cresciuto in un sobborgo di Oslo, era già dato per favorito prima della gara, che si è tenuta in uno stadio costruito per i Giochi Olimpici del 1980.

In un'intervista rilasciata a Reuters prima dell'inizio della gara Rybak, che è anche compositore, ha detto che la canzone è basata su una tradizionale favola norvegese ma con uno stile moderno.

A chi, in conferenza stampa, gli chiedeva perché avesse vinto, Rybak ha risposto: "In Russia amano la nostalgia e la malinconia. In Norvegia siamo la gente più felice del mondo. Il mix di queste due cose è stato un successo".

Mosca avrebbe speso l'equivalente di oltre 31 milioni di euro per l'evento di cinque giorni, facendone l'edizione più costosa dell'Eurovisione.   Continua...

 
<p>Rybak, cantante norvegese vincitore dell'Eurofestival 2009. REUTERS</p>