India, demolita casa del bambino star di "Slumdog Millionaire"

giovedì 14 maggio 2009 17:12
 

di Shilpa Jamkhandikar

MUMBAI (Reuters) - Le autorità locali di Mumbai hanno demolito l'abitazione fatiscente del bambino star di "Slumdog Millionaire", lasciando la sua famiglia per strada, ad alcuni mesi di distanza dalla vittoria agli Oscar che ha dato al ragazzo la fama internazionale.

Azharuddin Ismail, 9 anni, ha interpretato il personaggio di Salim nel film che racconta la storia di un ragazzino che passa "dalle stalle alle stelle", partecipando per amore e per denaro a un quiz televisivo.

La casa della famiglia di Ismail, coperta da un telone impermeabile, in un quartiere malfamato di Mumbai, è solo una delle baracche costruite lungo una fognatura che sono state demolite dalle autorità locali dell'ex Bombay, un importante centro finanziario dell'India.

"Quando sono arrivati stavo dormendo, mi hanno svegliato bruscamente e un poliziotto mi ha anche spaventato", ha detto Ismail a Reuters, circondato da scatoloni semirotti pieni di vestiti e utensili.

"Che cosa ci posso fare se mi hanno distrutto la casa? Vorrà dire che dormirò all'aperto".

Un poster di "Slumdog Millionaire", firmato dal regista Danny Boyle, è caduto dall'unico muro della casa di Ismail ancora in piedi. Le fogne a cielo aperto scorrono poco distante e non forniscono acqua corrente.

Le autorità hanno reso noto che queste baracche erano già state demolite in precedenza e sono state ricostruite nello stesso punto.

"Questi edifici fatiscenti sono a contatto con la fogna che deve essere ripulita prima dell'arrivo dei monsoni", ha detto U.D Mistry, il funzionario locale che si occupa della demolizione delle abitazioni.   Continua...

 
<p>Azharuddin Ismail, star di Slumdog Millionaire, cammina sui resti della sua casa demolita dalle autorit&agrave; di Mumbai. REUTERS/Stringer</p>