Uefa indica quattro città polacche e Kiev sede di Euro 2012

mercoledì 13 maggio 2009 11:36
 

BUCAREST (Reuters) - L'Uefa ha scelto quattro città polacche e l'ucraina Kiev per ospitare le partite degli Europei 2012 di calcio, ma ha rinviato l'indicazione di altre sedi in Ucraina. Lo ha detto oggi il presidente Uefa Michel Platini.

"Ci sono ancora molti problemi da risolvere in Ucraina. Ci sono grossi problemi di infrastrutture", ha detto Platini nel corso di una conferenza stampa oggi a Bucarest, attraverso un interprete.

Le quattro città polacche sono Varsavia, Poznan, Wroclaw e Gdansk, ha detto.

Platini ha citato Lviv, Donetsk e Kharkiv come città ucraine candidate in attesa di conferma con una decisione finale che verrà presa il 30 novembre.

 
<p>Dnepropetrovsk, in Ucraina, una delle citt&agrave; sede dell'Europeo di calcio 2012. REUTERS/Mykola Lazarenko/Pool (UKRAINE)</p>