Usa,riapre corona Statua della Libertà, chiusa dopo 11 settembre

venerdì 8 maggio 2009 16:57
 

WASHINGTON (Reuters) - La corona della Statua della Libertà, chiusa al pubblico nel 2001 dopo gli attentati dell'11 settembre, riaprirà il 4 luglio, giornata dell'Indipendenza Usa.

Lo ha annunciato oggi il segretario per l'Interno Ken Salazar.

"Il 4 di luglio riapriremo la corona della Statua della Libertà qui a New York ... all'intero popolo americano in un modo in cui riusciremo a gestire la folla che verrà a visitarla", ha detto Salazar, parlando da dentro la corona al programma "Today" della Nbc.

Simbolo di libertà e democrazia e grande attrazione per i turisti, la statua era una delle prime cose che i milioni di immigrati vedevano arrivando al porto di New York nel 19esimo e nel 20esimo secolo.

La statua era stata chiusa al pubblico dopo gli attentati dell'11 settembre per questioni di sicurezza.

Il museo e la terrazza alla base della statua sono stati riaperti al pubblico nel 2004, ma il resto è rimasto chiuso.

Il National Park Service ha chiuso la corona perché l'accesso al punto più alto della statua, rappresentante una donna che indossa una tunica e tiene in mano una fiaccola, è possibile solo attraverso una scalinata molto stretta: in caso di emergenza, non c'è la possibilità di uscire rapidamente.

Non tutti potranno entrare, ha precisato Salazar. Una lotteria sceglierà chi può salire alla corona.

Anche se i visitatori di "Lady Libertà", donata agli Stati Uniti dalla Francia nel 1886, sono diminuiti negli ultimi otto anni, adesso i numeri stanno risalendo.

Nel 2007, circa 3,2 milioni di persone hanno visitato la statua, rispetto ai 2,5 milioni del 2006, ma sotto i 3,6 milioni del 2000, secondo quanto riferito dal park service.

 
<p>La statua della Libert&agrave;. REUTERS/Shannon Stapleton (UNITED STATES)</p>