Angola, coccodrilli uccidono almeno 9 ragazzini vicino a fiume

mercoledì 6 maggio 2009 15:02
 

LUANDA (Reuters) - Nelle ultime settimane in Angola almeno nove tra bambini e ragazzi sono stati uccisi da coccodrilli, che hanno anche attaccato numerose donne nella provincia meridionale di Kwanza-Sul. Lo ha reso noto oggi la Radio Nacional de Angola.

I ragazzini, di età compresa tra i 10 e i 16 anni, che risiedevano ad Amboim, sono stati uccisi mentre si avvicinavano alla riva del fiume Keve per prendere dell'acqua, ha detto la radio citando un agente locale.

L'agente ha detto che gli attacchi sono avvenuti dopo la chiusura di un canale ad Amboim, che ha costretto gli abitanti ad andare a cercare l'acqua al fiume Keve, una zona infestata dai coccodrilli.

 
<p>In Angola almeno nove ragazzini sono stati uccisi da coccodrilli nelle ultime settimane. REUTERS/Oswaldo Rivas (NICARAGUA)</p>