SCHEDA - Separazione e divorzio: l'iter legale

lunedì 4 maggio 2009 16:59
 

MILANO (Reuters) - La notizia della possibile separazione tra il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi e la seconda moglie Veronica Lario ha acceso i riflettori su qual è l'iter legale per arrivare al divorzio.

Di seguito le fasi principali:

La separazione -- che può essere chiesta da chi due coniugi senta di non poter più proseguire la convivenza -- può essere ordinaria o con richiesta di addebito.

SEPARAZIONE ORDINARIA

La separazione "ordinaria" può avvenire in modo consensuale o giudiziale. Se le parti si mettono d'accordo su tutto si definisce consensuale, altrimenti è giudiziale.

SEPARAZIONE CON RICHIESTA DI ADDEBITO

La separazione con richiesta di addebito si ha quando si manifesta una colpa da parte di uno dei due coniugi che induca l'altro a risolvere il rapporto matrimoniale. In questo caso si ritiene che esista l'attribuzione di una colpa all'altro coniuge che preveda un risarcimento dei danni.

ORDINARIA O CON ADDEBITO, COSA CAMBIA?

La separazione con addebito prevede che il coniuge al quale sia stata addebitata la separazione non abbia diritti successori, al contrario del coniuge che si è separato in modo ordinario.   Continua...

 
<p>Il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi e la seconda moglie Veronica Lario. REUTERS/Alessandro Bianchi/Files (ITALY POLITICS SOCIETY)</p>