Automobilismo, Mosley: F1 può vivere senza la Ferrari

sabato 2 maggio 2009 13:14
 

LONDRA (Reuters) - La Formula Uno potrebbe vivere anche senza la Ferrari se il team si ritirerà in protesta contro l'introduzione di un tetto al budget di spesa, secondo Max Mosley, presidente della Federazione automobilistica internazionale (Fia).

In un'intervista pubblicata oggi sul Financial Times, Mosley spiega di essere impegnato in una lotta di potere che intende vincere e chiarisce di non aver intenzione di tornare indietro sulla decisione di far competere le squadre con un budget cup di 40 milioni di sterline nel 2010.

La mossa, descritta da Mosley come "il più grande sviluppo nello sport nel mio tempo", è ben vista da varie squadre.

Ma il presidente della Ferrari Luca Cordero di Montezemolo questa settimana ha scritto a Mosley dicendo che la presenza del team italiano nel torneo potrebbe non essere garantita.

"Lo sport potrebbe vivere senza la Ferrari", ha detto Mosley, aggiungendo però che "sarebbe molto, molto triste perdere la Ferrari. E' la nazionale italiana".

 
<p>Il presidente della Fia, Max Mosley. REUTERS/Parbul TV via Reuters TV</p>