Arabia Saudita potrebbe vietare matrimoni per minori di 18 anni

sabato 2 maggio 2009 11:49
 

RIAD (Reuters) - L'Arabia Saudita potrebbe vietare i matrimoni per le ragazze minori di 18 anni, dopo il caso di una bimba di otto anni sposata con un ultra 40enne che ha attirato le critiche internazionali e provocato imbarazzo nel regno.

"Tra le opzioni possibili ... c'è il divieto di matrimonio per le minori di 18", ha detto il ministro della Giustizia Mohammed al-Eissa al quotidiano Asharq al-Awsat.

"Una ragazza sotto i 18 spesso non è adatta per prendersi la responsabilità di una famiglia, soprattutto se rimane subito incinta", ha aggiunto.

L'Arabia Saudita ha una società patriarcale che dà al padre il diritto di far sposare i figli con matrimoni combinati.

Questa settimana un uomo della cittadina saudita di Onaiza ha raggiunto un accordo per divorziare dalla moglie di otto anni.