Influenza, compagnie aeree Usa riducono voli per il Messico

sabato 2 maggio 2009 10:52
 

ATLANTA (Reuters) - Le più importanti compagnie aeree statunitensi, comprese Delta Air Lines, U.S. Airways, Continental Airlines e United Airlines, hanno annunciato la riduzione dei voli per il Messico a causa del calo della domanda provocato dall'epidemia di influenza H1N1.

Delta, la maggiore compagnia aerea del mondo, offre ancora servizi per tutte le sue undici destinazioni in Messico, ha detto per e-mail la portavoce Betsy Talton.

Ma la compagnia di Atlanta sta facendo "degli aggiustamenti alla frequenza dei voli e al tipo di velivolo impiegato su certe rotte", ha precisato.

Ieri Continental e United hanno annunciato riduzioni da lunedì nei loro servizi per il Messico, dove secondo le autorità locali sarebbero morte a causa dell'influenza fino a 101 persone.

U.S. Airways ha detto che taglierà il 38% dei suoi voli verso 12 città del Messico tra il 10 maggio e il 1 luglio.

Negli Stati Uniti si registrano 145 casi di influenza in 22 Stati.

 
<p>Controlli negli aeroporti. REUTERS/Department Of Agriculture, Fisheries And Forestry/Handout</p>