Primo maggio, Berlusconi: festa della speranza

venerdì 1 maggio 2009 11:46
 

NAPOLI (Reuters) - Per il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi il Primo maggio è una festa "della speranza". Lo ha detto oggi ai giornalisti nel corso di una visita a Napoli.

"Dò a questa festa un significato nella direzione della speranza, nell'auspicio che non ci siano più persone che perdano il posto di lavoro", ha detto il capo del governo commentando il significato della Festa dei lavoratori che si celebra oggi.

L'auspicio, ha detto Berlusconi, è "che la produzione possa riprendere a pieno ritmo, e quindi tutti possano avere la possibilità di realizzarsi con un lavoro che a loro piaccia e si adatti ai propri talenti e alle proprie capacità".

 
<p>Il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi. REUTERS/Alessia Pierdomenico</p>