Aosta, trovata coppia tedesca che ha abbandonato figli

giovedì 23 aprile 2009 21:22
 

BERLINO/ROMA (Reuters) - Una donna e il fidanzato, entrambi tedeschi, che nel weekend avevano abbandonato tre bambini in una pizzeria di Aosta oggi sono stati ritrovati mentre vagavano nei boschi a circa 10 chilometri dalla città. Lo riferisce la polizia.

Ina Caterina Remhof, 26 anni, e Sascha Schmidt, 23, lo scorso fine settimana avevano lasciato in pizzeria i tre figli della donna, un bimbo di dieci mesi, una bimba di quattro e un maschietto di sei.

I dipendenti del locale avevano allertato la polizia dopo aver visto i tre bambini abbandonati accanto ad un tavolo dalla madre e il suo fidanzato allontanatisi senza più tornare.

Oggi pomeriggio la polizia ha trovato la coppia non lontano da Aosta. I due sono accusati di abbandono di minori.

I tre bambini stanno per ritornare in Germania e nel frattempo sono affidati ai servizi sociali italiani, come ha riferito un portavoce della polizia di Olpe, cittadina della Germania occidentale.

I bimbi, ha detto il portavoce, potrebbero essere affidati alla nonna materna.

Il destino di questi bambini ha attirato l'attenzione dei media in tutto il mondo, con un quotidiano austriaco che ha definito la loro storia "una versione nera di una favola dei fratelli Grimm".

La coppia è originaria di Finnentrop, nella Germania occidentale. I procuratori di stato della vicina Siegen hanno rivelato che Schmidt aveva appena finito di scontare una pena per estorsione e rapina ed era stato scarcerato ad inizio aprile.

La coppia ha un passato di dipendenza dalla droga e di problemi economici.