Cinema, Cindy Lauper vuole Susan Boyle nel suo film

giovedì 23 aprile 2009 14:19
 

Di Michelle Nichols

NEW YORK (Reuters) - Cindy Lauper ha dichiarato che sarebbe "fantastico" se la cantante britannica Susan Boyle accettasse di recitare nel film, già in progetto, che comprende anche la stessa Lauper e l'attrice Tippi Hedren.

Susan Boyle, 47 anni, è diventata una star planetaria dopo la sua interpretazione di "I dreamed a Dream" al "Britain's Got Talent", questo mese. La clip è già stata vista più di 50 milioni di volte su Youtube.

La Lauper e la Hedren faranno parte del cast del film "Section B", pellicola che racconta la storia di alcune Baby Boomer che sacrificano la loro vita per inseguire i propri sogni, e la regista Darla Rae ha chiesto anche alla Boyle di partecipare al film, duettando con Queen Emily David, finalista all'"America's Got Talent" e anche lei protagonista del film.

"Sarebbe fantastico. Io la adoro". Così ha reagito Cindy Lauper alla notizia della possibile partecipazione di Susan Boyle.

"Lei ha sempre detto chiaramente che il suo sogno era cantare davanti ad una grande platea. E dopo averlo fatto, non ha aspettato la reazione del pubblico. Aveva realizzato il suo sogno, ha ringraziato e se ne è andata. Questo significa essere una grande cantante".

Darla Rae ha fatto sapere, in un comunicato, di aver offerto alla Boyle una parte nel film "Section B": "Susan ha studiato recitazione alla Edinburgh Acting School ma ha dovuto interrompere gli studi per assistere la madre malata. Voglio darle la possibilità di realizzare il suo sogno di diventare un'attrice. Abbiamo fatto recapitare la nostra offerta anche al manager del pub dove Susan fa karaoke", ha concluso la Rae.