Assistere a episodi violenti danneggia la salute dei bambini

mercoledì 22 aprile 2009 13:02
 

di Aarthi Sivaraman

NEW YORK (Reuters) - Assistere ad episodi di violenza nelle zone urbane ad alta criminalità potrebbe provocare un aumento del livello di un ormone nei bambini, causando problemi di salute a lungo termine come diabete e malattie cardiache.

Lo hanno detto alcuni ricercatori.

I bambini che hanno visto sparatorie, accoltellamenti o risse, hanno spiegato gli studiosi, hanno mostrato sintomi da stress post traumatico, come preoccupazione, flashback e difficoltà di attenzione.

E' risultato anche che questi bambini avevano livelli più alti di cortisolo, un ormone collegato allo stress, che può indebolire il sistema immunitario e portare a malattie.

"Il nostro studio evidenzia che ci sono importanti effetti biologici sui bambini che vivono in quartieri con elevati livelli di criminalità", ha detto la dottoressa Shakira Franco Suglia, della scuola di Harvard per la Salute pubblica.

I cambiamenti indotti dallo stress sulla produzione e la regolazione del cortisolo, ha aggiunto Suglia, possono portare all'indebolimento del sistema immunitario e all'accumulo di grasso nella regione addominale a causa di problemi cardiovascolari e diabete.

Suglia e la sua collega, la dottoressa Rosalind Wright, dell'ospedale Brigham and Women di Boston, hanno prelevato campioni di saliva da 28 ragazze e 15 ragazzi di un'età compresa tra i sette e i 13 anni quattro volte al giorno per un periodo di tre giorni, per misurare la produzione di cortisolo.

Allo stesso tempo hanno interrogato i bambini sugli episodi di violenza a cui avevano assistito. E' risultato che quelli che presentavano più sintomi legati allo stress, avevano livelli più elevati dell'ormone, soprattutto nel pomeriggio e di sera.   Continua...