Editoria, New York Times taglia alcune sezioni per risparmiare

giovedì 16 aprile 2009 20:18
 

NEW YORK (Reuters) - Il New York Times eliminerà diverse sezioni settimanali e taglierà le spese dei collaboratori per risparmiare milioni di dollari in costi annuali.

E' quanto emerge da un documento ottenuto da Reuters.

"Tutte insieme, queste mosse faranno risparmiare milioni di dollari", ha scritto il direttore Bill Keller ai dipendenti.

Il giornale taglierà lo stipendio agli impiegati non sindacalizzati al Times e altri giornali e cercherà concessioni simili anche da quelli sindacalizzati. La società ha anche minacciato di chiudere il Boston Globe, in perdita, se non troverà il modo di risparmiare milioni di dollari di costi.

Non è nemmeno escluso il taglio di posti nella redazione del Times: "Se arriverà il giorno in cui decideremo di tagliare lo staff, non sarà una decisioni guidata dalla crisi temporanea di una recessione, ma da un attento calcolo delle nostre priorità a lungo termine".

Il giornale taglierà le sezioni settimanali che coprono New York City e le località vicine, oltre alla sezione Escapes, mentre ridurrà quella sulla moda, secondo un articolo pubblicato oggi sul sito Web del giornale.

 
<p>L'edificio del New York Times a New York in una immagine del 2003. REUTERS/Peter Morgan</p>