NY, governatore presenta legge su matrimoni gay

giovedì 16 aprile 2009 21:30
 

NEW YORK (Reuters) - Il governatore di New York David Paterson ha presentato oggi un disegno di legge per consentire i matrimoni gay nello stato.

Se la proposta sarà approvata, New York seguirà Connecticut, Massachusetts, Vermont e Iowa nella legalizzazione dei matrimoni fra persone dello stesso sesso, anche se potrebbe affrontare una certa resistenza nel Senato dello stato.

"Chiunque abbia sperimentato degradazione o intolleranza dovrebbe capire l'impegno solenne e quanto importante sia attualmente", ha detto Paterson, primo governatore nero di uno stato, ad una conferenza stampa a Manhattan.

"Questa è una questione di diritti civili", ha aggiunto, accompagnato da vari dirigenti municipali e statali, tra cui il sindaco di New York Michael Bloomberg.

Quarantatre stati Usa hanno leggi che vietano esplicitamente i matrimoni gay.

L'annuncio del governatore di New York arriva all0indiomani dell'insediamento del nuovo arcivescovo cattolico di New York, Timothy Dolan, che si oppone fortemente ai matrimoni omosessuali.

 
<p>Il governatore di New York David Paterson. REUTERS/Chip East</p>