Arte, due statue italiane al Getty Museum della California

giovedì 16 aprile 2009 08:28
 

di Jill Serjeant

MALIBU, California (Reuters) - Il Getty Museum della California, una delle istituzioni artistiche più ricche al mondo, ha ricevuto le prime due opere d'arte dall'Italia in linea con un accordo che ha risolto una disputa risalente al 2006 su alcuni oggetti antichi rubati.

Funzionari del Getty hanno detto ieri che due statue antiche di bronzo in dimensioni reali scoperte a Pompei e di proprietà del Museo Archeologico Nazionale di Napoli saranno restaurate da esperti di conservazione del Getty.

Le statue, di valore inestimabile, note come Ephebe che porta un lume e Apollo arciere, saranno in mostra per due anni a Villa Getty, una ricostruzione di una villa di Pompei dedicata allo studio delle antichità greche e romane nella città di Malibu.

Queste sono solo 2 delle 30 statue di bronzo recuperate risalenti a quel periodo.

Il Getty userà l'esperienza acquisita in California, soggetta a terremoti, per rendere più resistenti le statue prima del loro ritorno in Italia, anch'essa soggetta sismi.

"Come parte dell'accordo di collaborazione tra l'Italia e il Getty intendiamo contribuire alla conservazione di questi artefatti", ha spiegato Karol Wight, curatrice delle antichità al Getty. "In nostro staff è molto preparato in questo settore".

 
<p>Una foto della statua greca di Afrodite. REUTERS/Handout</p>