Formula 1: Fia respinge ricorso sui diffusori, sono legali

mercoledì 15 aprile 2009 12:30
 

Di Alan Baldwin

LONDRA (Reuters) - Le possibilità che Jenson Button, attuale leader della classifica piloti, possa vincere il campionato di Formula Uno sono sensibilmente in rialzo, dopo la decisione della Corte d'Appello della Fia che ha ritenuto legali i diffusori utilizzati dalla Brawn Gp.

La Fia ha giudicato regolari anche le vetture utilizzate dalla Toyota e dalla Williams, che utilizzano diffusori simili al team britannico, respingendo di fatto il ricorso dei rivali che avevano accusato i tre team di violare il regolamento.

Jenson Button ha vinto i primi due gran premi, in Australia e Malesia, nonostante le proteste di Ferrari, Renault, Red Bull e Bmw-Sauber. Questi quattro team avevano, poi, fatto ricorso contro la decisione dei commissari di convalidare i risultati delle corse.

La Fia ha fatto sapere, tramite un comunicato, che la corte, riunita a Parigi in una sessione durata l'intera giornata di martedì, ha deciso di "respingere i ricorsi presentati".

I diffusori sono delle appendici aerodinamiche che servono a estrarre l'aria da sotto alle auto per aumentare l'aderenza all'asfalto e dunque la tenuta di strada.

I FAVORITI ANCHE A SHANGAI

"Alla luce delle argomentazioni proposte e delle evidenze del caso, la corte ha concluso che i commissari avevano ragione nel ritenere le vetture conformi con le regole vigenti", si legge nel comunicato, nel quale si precisa che le motivazioni di tale decisione saranno rese note in un secondo momento.

Button e il suo compagno di squadra, il brasiliano Rubens Barrichello, saranno ora i favoriti anche per il gran premio di Shangai, terza prova del mondiale, che potrebbe far realizzare alla Brawn Gp una storica tripletta.

Se i ricorsi fossero stati accolti, Button avrebbe rischiato di vedersi privato delle sue vittorie nei primi due gran premi della stagione, con un conseguente caos nel campionato.

Ora, invece, i team rivali della Brawn Gp dovranno correre ai ripari, apportando sostanziali modifiche alle proprie vetture.

 
<p>Il pilota britannico Jenson Button sulla Brawn GP . REUTERS/Zainal Abd Halim (MALAYSIA SPORT MOTOR RACING IMAGE OF THE DAY TOP PICTURE)</p>