Usa, 13enne accusato di rapina a una banca dell'Illinois

mercoledì 15 aprile 2009 11:24
 

PEORIA, Illinois (Reuters) - Un ragazzo di 13 anni è stato accusato di aver rapinato una banca a Peoria dopo essere stato colto in flagrante a un isolato di distanza.

Lo ha riferito la polizia.

Il ragazzo, non ancora identificato, è stato accusato di rapina a mano armata da un tribunale giovanile per aver minacciato un impiegato allo sportello con una pistola chiedendo il denaro.

E' stato trovato nascosto in un garage nelle vicinanze circa 30 minuti dopo la rapina di lunedì, macchiato di rosso da un pacchetto di tintura che era stato messo nella borsa con i soldi.

"E' la persona più giovane che mi ricordi", ha detto lo sceriffo Michael McCoy, sul campo da 4 decenni.

I procuratori stanno valutando se processare il 13enne come un adulto, facendogli rischiare fino a 30 anni di carcere.