April 15, 2009 / 9:09 AM / 8 years ago

Asta oggetti di Michael Jackson cancellata, prosegue esposizione

4 IN. DI LETTURA

<p>Alcuni dei preziosi oggetti di Michael Jackson che erano stati in un primo tempo messi all'asta.Mario Anzuoni (UNITED STATES ENTERTAINMENT SOCIETY IMAGE OF THE DAY TOP PICTURE)</p>

di Jill Serjeant

BEVERLY HILLS (Reuters) - Un'enorme asta di oggetti appartenuti a Michael Jackson prevista per la settimana prossima è stata annullata ieri e i banditori hanno deciso di restituire tutti gli articoli al cantante.

Il banditore d'asta Darren Julien ha detto a Reuters che la cancellazione della vendita prevista tra il 22 e il 25 aprile è il risultato di un accordo con Jackson, che aveva presentato una querela a marzo chiedendo la restituzione di alcuni oggetti.

L'esposizione pubblica dei 1.400 lotti aperta ieri a Beverly Hills continuerà fino al 25 aprile.

"L'asta non avrà luogo. Volevamo raggiungere un accordo (con Jackson) e oggi ne è stato raggiunto uno accettabile per entrambe le parti", ha detto Julien.

Julien ha dichiarato che tutti gli oggetti, tra cui uno dei guanti bianchi tempestati di cristalli indossato nelle performance di "Billie Jean" del cantante e i cancelli del suo ranch Neverland in California, saranno restituiti a Jackson al termine della mostra.

Il portavoce di Jackson, Tohme R. Tohme, ha dichiarato in una nota congiunta con Julien che i due gruppi "sono contenti" dell'accordo, che questo "permette a Michael Jackson di conservare la proprietà della Collezione di Michael Jackson".

Julien ha firmato accordi con Tohme e ha prelevato centinaia di oggetti dal ranch in rovina di Neverland per la vendita, che avrebbe dovuto raccogliere circa 10 milioni di dollari.

Questa sarebbe stata la più grande asta autorizzata di oggetti associati al Re del Pop, che è virtualmente in reclusione dall'assoluzione nel 2005 dalle accuse di aver molestato un ragazzino a Neverland.

Ma il 4 marzo Tohme e la casa di produzione di Jackson hanno presentato una querela a Los Angeles chiedendo la restituzione di oggetti non specificati. Nonostante il giudice di Los Angeles avesse decretato questo mese che l'asta poteva procedere, le due parti hanno portato avanti le trattative per risolvere la disputa.

La Collezione Sara' Condivisa Con Il Pubblico?

Julien ha dichiarato precedentemente di aver speso circa 2 milioni di dollari nella preparazione della vendita e dell'esposizione.

Non ha precisato quanto Jackson dovrà pagare secondo l'accordo siglato ieri, ma ha aggiunto: "Siamo molto felici. Siamo felici perché lui è felice".

La nota di ieri suggerisce che gli oggetti troveranno collocazione permanente presso una casa di esposizioni pubbliche in futuro, ma non ha fornito dettagli in merito.

"C'era talmente tanto interesse da parte di molti fan di Jackson che invece di dare gli oggetti in mano a collezionisti privati, il dottor Tohme e la casa d'aste Julien hanno deciso di rendere la collezione disponibile ai fan di Jackson per molti anni a venire", riporta la nota.

L'esibizione da 2.787 metri quadri comprende il trono rosso e dorato del cantante, la sua Rolls-Royce limousine, ritratti di Jackson, disegni di Peter Pan, e giocattoli provenienti dal ranch di Neverland.

Abby Marie, una fan di Jackson in visita ieri, aveva detto a Reuters che sarebbe stato un peccato vedere gli oggetti venduti a proprietari separati. "Spero che li compri tutti una persona sola e che li metta in un museo", ha detto.

Jackson ha adottato uno stile di vita a basso profilo dopo il suo processo per molestie del 2005, ma a marzo ha annunciato un ritorno con una serie di concerti a Londra che inizieranno a luglio e per cui i biglietti sono andati a ruba nel giro di poche ore.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below