Fare il leccapiedi in ufficio fa male agli affari dell'azienda

martedì 14 aprile 2009 11:17
 

di Ellen Wulfhorst

NEW YORK (Reuters) - Se in ufficio si respira un clima un po' più entusiasta e ci si scambiano più false adulazioni del solito, non siate sorpresi.

Che lo si definisca fare il ruffiano o il leccapiedi, gli esperti dicono che i comportamenti volti ad ingraziarsi il capo sono destinati ad aumentare sul posto di lavoro, dato che i dipendenti sono ansiosi di tenersi stretto il proprio posto in questi tempi duri per l'economia.

Ma comportamenti di questo tipo possono essere negativi per l'economia, hanno aggiunto.

"Le persone che hanno la tendenza a comportarsi da leccapiedi, lo faranno ancora di più. Vogliono assicurarsi che gli altri notino quello che stanno facendo", ha detto Max Caldwell, un esperto di efficacia della forza lavoro presso la società di consulenza alle imprese Towers Perrin.

E' una mentalità del tipo 'Non voglio solo fare un buon lavoro, ma voglio che gli altri vedano che faccio un buon lavoro'", ha detto.

Questo comportamento è tanto più accentuato quanto più gli interessi in gioco sono alti, ha spiegato Jennifer Chatman, professoressa di comportamento organizzativo all'Università di Berkeley, California.

"E' qualcosa che facciamo quando ci sentiamo vulnerabili o suscettibili alle decisioni altrui", ha detto. "Sono quasi certa che se raccogliessimo i dati adesso, vedremmo che questo comportamento si sta manifestando su larga scala, perché la gente si sente più vulnerabile".

In un ambiente di questo tipo, è probabile che i dipendenti di grado inferiore si complimentino con il capo anche per una decisione sbagliata, evitando di essere sinceri e di portare cattive notizie, ha aggiunto.   Continua...

 
<p>Un trader al lavoro. REUTERS/Brendan McDermid</p>