Presidente Paraguay ammette di aver fatto un figlio da vescovo

lunedì 13 aprile 2009 18:23
 

ASUNCION (Reuters) - Il presidente del Paraguay Fernando Lugo ha ammesso oggi di essere il padre di un bambino generato quando era ancora un vescovo cattolico, mentre una causa di riconoscimento di paternità minaccia di indebolirlo politicamente.

"Mi assumo tutte le responsabilità che mi competono per il fatto di aver avuto una relazione (con la madre del bambino) e riconosco la paternità", ha dichiarato Lugo, che è entrato in carica ad agosto, in un annuncio a sorpresa alla televisione.

Gli avvocati della madre 26enne hanno presentato la settimana scorsa una causa di paternità contro Lugo, e un giudice ha aperto un'indagine.

Ma la giovane in seguito ha dichiarato di non aver firmato alcuna denuncia e di non aver autorizzato gli avvocati a fare una causa per suo conto.

Nel luglio dello scorso anno, Papa Benedetto XVI aveva concesso a Lugo un atto di rinuncia senza precedenti per consentirgli di fare il presidente senza violare le leggi della Chiesa.

Lugo, 57enne esponente di sinistra, ha vinto le elezioni presidenziali nell'aprile 2008 a capo di una coalizione che ha posto fine a oltre 60 anni di regno incontrastato di un solo partito nella povera nazione sudamericana.

Il bambino compirà due anni all'inizio di maggio, secondo quanto riportato dai mezzi di informazione paraguayani.

Lugo era stato vescovo per 10 anni nella regione colpita dalla miseria di San Pedro e ha lasciato la tonaca alla fine del 2006 per dare avvio alla sua carriera politica, nonostante l'opposizione della Chiesa.

Il Vaticano aveva respinto la sua petizione per ottenere lo status di laico, sospendendolo dai doveri sacerdotali ma dicendo che restava un vescovo dato che la sua ordinazione era un sacramento a vita. La Santa Sede ha poi cambiato la sua posizione dopo che Lugo ha vinto le elezioni.

Secondo la denuncia, Lugo e la madre del bambino si erano incontrati quando il presidente era vescovo di San Pedro e viveva nella casa della nonna della giovane.

 
<p>Il presidente paraguayano Fernando Lugo durante il messaggio alla nazione sulla sua paternit&agrave;. REUTERS/Rafael Urzua (PARAGUAY POLITICS RELIGION IMAGE OF THE DAY TOP PICTURE)</p>