Madonna insiste per adottare un secondo bambino in Malawi

domenica 12 aprile 2009 17:00
 

LILONGWE (Reuters) - La popstar americana Madonna insiste per adottare un secondo bambino in Malawi, nonostante una sentenza di un tribunale dello Stato dell'Africa meridionale abbia respinto la sua richiesta. Lo scrive oggi un giornale locale.

Madonna, che ha perso un appello contro la decisione dell'Alta corte di respingere la richiesta per l'adozione di una bimba di quattro anni, Mercy James, ha detto di voler dare alla piccola un'educazione e una famiglia.

"Voglio dare a Mercy una casa, una famiglia amorevole e l'educazione e l'assistenza migliori possibile. E spero che lei come David un giorno facciano ritorno in Malawi e aiutino la loro gente", ha detto Madonna al giornale Nation on Sunday in una e-mail in cui ha risposto a una serie di domande.

"Anche se sono stata avvertita di non poter discutere pubblicamente l'appello pendente riguardo al mio desiderio di adottare Mercy, voglio dire quanto apprezzo il livello del sostegno che ho ricevuto dalla gente del Malawi e dai miei amici nel mondo".

Il governo del Malawi è stato attaccato dopo che Madonna ha adottato un bimbo di 13 mesi, David Banda, nel 2006. Si disse infatti che il governo aveva riservato alla cantante un trattamento speciale nonostante le leggi che vietano di adottare bambini a non residenti.

 
<p>La popstar americana Madonna con il figlio adottivo, David Banda, in visita al padre biologico del bimbo, Yohane Banda, in Malawi. REUTERS/Tom Munro/Warner Brothers Records/Handout</p>