Gdf scopre camion di bombole di gas piene di sigarette

sabato 11 aprile 2009 12:20
 

MILANO (Reuters) - Il fumo fa male, si sa, e per molti è naturale associare il prodotto della combustione delle sigarette al gas, ma la realtà ha superato la fantasia quando gli uomini del Gico della Guardia di Finanza di Trieste hanno scoperto migliaia di stecche di sigarette di contrabbando dentro oltre un centinaio di bombole di gas.

La scoperta, si legge in una nota della Guardia di Finanza, è avvenuta durante un controllo su un camion bulgaro transitato dal valico di Fernetti (Trieste) e diretto a Milano.

Sul mezzo, i finanzieri hanno trovato 128 bombole di gas che non erano, come documentava la bolla di accompagnamento, vuote, ma al contrario contenevano circa 30 stecche di sigarette ognuna per un totale di quasi una tonnellata di "bionde", che recavano tutte scritte in cirillico e il bollo del monopolio ucraino.

 
<p>Immagine d'archivio di un militare della Guardia di Finanza. REUTERS/HO</p>