Sisma,sindaco Pacentro: dedicheremo a Madonna un'opera o una via

giovedì 9 aprile 2009 15:25
 

L'AQUILA (Reuters) - La località abbruzzese di Pacentro, paese natale dei nonni della pop star Madonna, dedicherà un'opera o una via all'artista, che ieri ha annunciato la volontà di offrire una grossa somma di denaro per aiutare le zone colpite dal terremoto che ha provocato almeno 279 morti.

"Ho fatto un appello pubblico perché pensavo potesse darci una mano", ha detto oggi in un intervista a Reuters il sindaco di Pacentro, Fernando Capasso.

"Madonna, che è nostra concittadina onoraria, ha accolto il mio appello e ha immediatamente offerto la sua disponibilità con una somma di denaro di 500.000 dollari", di cui una parte arriverà a Pacentro.

"Noi li useremo per un campo da mettere a disposizione delle persone colpite dal sisma, che avrà il suo nome. Inoltre pensiamo di realizzare un'opera o di dedicare una strada a suo nome", ha aggiunto.

"Colgo l'occasione per inviatarla personalmente, garantendo che sarà accolta come una regina nel nostro bellissimo castello", ha detto ancora il sindaco, sottolineando di essere stato contattato direttamente dal portavoce di Madonna, che "mi ritelefonerà entro stasera per sapere dove versare questi denari".

"Tengo a precisare che Madonna con questo gesto ha dimostrato di essere, oltre che una grande star, anche una grande persona, con un profondo animo umano, legata alle sue radici", ha precisato. "E con questo ha sgombrato anche il campo dai dubbi che qualcuno aveva circa il fatto che si potesse disintersasse di noi".

I nonni paterni della cantante 50enne -- che ieri si è detta "felice di dare una mano alla zona in cui vivevano i miei antenati" -- hanno vissuto a Pacentro, a pochi km dall'Aquila, fino al 1919.

 
<p>La popstar americana Madonna. REUTERS/Brendan McDermid (UNITED STATES)</p>