Allevi e Ferré premiati come testimonial del Made in Italy in Gb

giovedì 26 marzo 2009 19:09
 

MILANO (Reuters) - Poltrona Frau, Giovanni Allevi e la maison di moda Gianfranco Ferré sono tra i vincitori della seconda edizione dei "Dolce Tribute Awards", i premi dedicati ai rappresentanti del Made in Italy in Gran Bretagna.

Lo hanno annunciato gli organizzatori, precisando che i premi saranno consegnati oggi a Londra, nel corso della fiera "La Dolce Vita", sul meglio della produzione italiana, che durerà fino a domenica.

I Dolce Tributes 2009, organizzati in collaborazione con l'Istituto di Cultura Italiana a Londra, hanno l'obiettivo di eleggere le società, le personalità e le istituzioni che meglio rappresentano l'eccellenza Made in Italy in settori come moda, design, cucina e turismo, spiega una nota.

L'edizione 2009, con la partecipazione dell'Ambasciatore italiano a Londra Giancarlo Aragona, vedrà premiato Matteo Cordero di Montezemolo, vicepresidente di Poltrona Frau, per la categoria design; Michela Piva, manager della Maison Gianfranco Ferré, per la categoria moda; Giovanni Allevi per la categoria Arte e Musica; la maitre pasticcera Lina Iemmolo per la categoria gastronomia; Sandro Frisullo, vice presidente della Regione Puglia, per la categoria del turismo e Giuseppe Scopelliti, sindaco della città di Reggio Calabria, per le eccellenze culturali, artistiche e turistiche.

La manifestazione, che è giunta alla sua quinta edizione, ha registrato l'anno scorso oltre 20.000 visitatori paganti e più di 230 espositori.