Aste, dipinti di Hitler saranno venduti in Gran Bretagna

giovedì 26 marzo 2009 17:35
 

LONDRA (Reuters) - Tredici dipinti attribuiti ad Adolf Hitler saranno messi in vendita all'asta il mese prossimo.

I lavori, compreso un autoritratto dipinto quando Hitler era un artista in difficoltà a Vienna, saranno venduti il 23 aprile, secondo quanto riferito dalla Mullock's Specialist Auctioneers and Valuers.

Due anni fa, 21 dipinti attribuiti ad Hitler furono venduti per 118.000 sterline, più del doppio del valore pre-asta, da una casa d'aste inglese.

La vendita aveva suscitato dubbi, tra gli esperti, circa l'autenticità dei dipinti.

"Io ho avuto modo di vedere qualcosa dell'arte di Hitler, e i soggetti tendono ad essere sempre gli stessi", ha spiegato Richard Westwood- Brookes, un esperto che terrà la vendita per la Mullock's, precisando che a Hitler piaceva dipingere fiori, specialmente rose, e romantici paesaggi con cottage.

Nell'autoritratto, un acquerello, il futuro capo del Terzo Reich è seduto pensieroso su un ponte di marmo e indossa un completo marrone.

Il suo volto manca del naso e della bocca, così come del suo segno distintivo, i baffi.

"Non sono esattamente le opere più belle del mondo", ha detto Westwood-Brookes, aggiungendo che potrebbero essere vendute per una cifra variabile dalle 400 alle 1.000 sterline.

L'esperto ha aggiunto che gli acquirenti "saranno, probabilmente, persone interessate alla figura di Hitler come personaggio storico". Un uomo d'affari russo è stato colui che ha offerto di più nell'ultima asta.   Continua...