Guidatori australiani invitati a sfogarsi online e non litigando

mercoledì 25 marzo 2009 13:11
 

SYDNEY (Reuters) - Gli automobilisti australiani sono incoraggiati a scaricare la propria rabbia su Internet, e non litigando fra loro, con un sito web che si ripropone di rendere più sicure le strade.

RoadTube.com.au, che riprende lo stile del popolare sito di video-sharing Youtube, fa parte di un'iniziativa della National Roads and Motorists Association (Nrma) progettata per alleviare le frustrazioni degli automobilisti e ridurre le liti stradali.

La settimana scorsa, la Nrma ha allestito diverse cabine con videocamera e collegamento Internet nel New South Wales, più grande stato dell'Australia, per rendere ancora più facile agli automobilisti lo sfogo.

"L'intera campagna punta a dar voce alla gente e mobilitare la comunità degli automobilisti perchè c'è un senso crescente di frustrazione per il semplice fatto che nessuno gli ascolta", dice a Reuters il portavoce di Nrma Peter Khoury.

Secondo i dati forniti dall'ufficio statistiche dello Stato, più di 100 persone sono state riconosciute colpevoli di guida minacciosa o aggressiva nel 2007, reati punibili con pene fino a 5 anni di reclusione.

al momento ci sono oltre 100 video inseriti nel sito ma Khoury dice di prevedere che saranno molti di più dopo la promozione fra i 2,1 milioni di soci.

Prezzo della benzina, tariffe dei parcheggi, pedaggi e controlli della velocità con videocamere sono tra le principali lamentele. Ma come sulla strada, anche sul sito non sono tollerati comportamenti scorretti o gestacci, avverte Khoury.

 
<p>Immagine d'archivio di una strada trafficata. REUTERS/China Daily (CHINA). CHINA OUT. NO COMMERCIAL OR EDITORIAL SALES IN CHINA.</p>