25 marzo 2009 / 10:21 / 8 anni fa

Usa, corona Statua Libertà potrebbe riaprire entro il 4 luglio

<p>La statua della libert&agrave; a Liberty Island, New York.Shahida Ariff Patail</p>

Di Jasmin Melvin

WASHINGTON (Reuters) - Chiusa dall'attacco terroristico dell'11 settembre, la corona della Statua della Libertà, il simbolo della libertà e della democrazia americana, potrebbe riaprire al pubblico entro il 4 luglio, ha detto il ministro dell'Interno Ken Salazar.

Conosciuta in tutto il mondo, la statua è stata una delle prime cose che gli immigranti vedevano dalle navi con cui arrivavano per oltre un secolo, ma è stata chiusa dopo gli attacchi dell'11 settembre per motivi di sicurezza.

Il museo e il terrazzino panoramico che sono alla base del monumento sono stati riaperti nel 2004, ma l'accesso oltre quel punto è ancora proibito.

"Faremo tutto ciò che è nelle nostre possibilità", ha detto Salazar a Reuters sulla possibilità di riapertura della corona per il 4 luglio. "Potremmo anche riaprirla per un ristretto numero di persone".

Il ministro dell'Interno ha detto che le autorità stanno valutando la possibilità di istituire una lotteria per consentire a un ristretto gruppo di persone di visitare la corona in particolari momenti della giornata, una modalità di accesso già sperimentata per il Washington Monument.

Il National Park Service ha chiuso l'accesso alla corona perchè questo è possibile solo da una scalinata con un corrimano presente solo da un lato. In caso di emergenza, non c'è una veloce via di fuga.

"Se si dovesse consentire l'accesso a diverse centinaia di persone e poi si dovesse verificare una qualche emergenza, molte persone potrebbero essere uccise rapidamente", ha detto Salazar.

Lo stesso Salazar è in attesa di un rapporto, per il 15 aprile, che attesti la situazione per quanto riguarda la sicurezza, prima di valutare una riapertura e le modalità con le quali attuarla.

"Queste sono valutazioni che noi stiamo facendo con l'intento unico di permettere la riapertura della Statua della Libertà".

Mentre il numero di visitatori del monumento, che gli Stati Uniti hanno ricevuto in regalo dalla Francia nel 1886, sono crollati subito dopo l'11 settembre, il Park Service ha riferito di numeri in ripresa. L'agenzia ha parlato di circa 3,2 milioni di visitatori nel 2007 rispetto ai 2,5 milioni nel 2006, numeri comunque al di sotto dei 3,6 milioni di visitatori del 2000.

Riaprire la corona della statua è solo il primo step del programma di valorizzazione dei monumenti americani presente nell'agenda di Salazar.

Il ministro ha riferito come il progetto di legge sui paesaggi sia "uno dei più significativi degli ultimi 50 anni".

L'Omnibus Public Land Management Act, al voto della Camera dei Rappresentanti nella giornata di oggi, include anche 160 misure introdotte dal precedente congresso, comprese azioni a salvaguardia di fiumi, parchi nazionali, sentieri di montagna e iniziative volte alla protezione di monumenti storici.

Salazar ha detto di aspettarsi dal presidente Obama che converta questa misura in legge.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below