Reddito Berlusconi, riduzione 2007 è "rientro nella normalità"

martedì 24 marzo 2009 14:23
 

ROMA (Reuters) - Il reddito del presidente del Consiglio Silvio Berlusconi che nel 2007 si è ridotto di un decimo rispetto al 2006 è solo "rientrato nella normalità" dopo gli extraguadagni realizzati dalle sue società l'anno precedente.

Lo ha detto lo stesso Berlusconi rispondendo a una domanda dei giornalisti nel corso del suo viaggio odierno sulla tratta Milano-Roma del treno ad Altà velocità delle Ferrovie dello Stato.

"Siamo rientrati nella normalità che risente della crisi. Le società hanno recuperato le vendite, è un fatto che non si ripete", ha detto Berlusconi.

Ieri sono stati resi noti i dati delle dichiarazioni dei redditi 2008 dei parlamentari. Da questi dati risulta che il presidente del Consiglio ha dichiarato nel 2008 un reddito 2007 di 14.532.538 euro, circa dieci volte meno rispetto i 139.245.570 euro dichiarati un anno prima e la metà rispetto i poco più di 28 milioni dichiarati nel 2006 e riferiti al 2005.

 
<p>Il premier Silvio Berlusconi con il cappello da ferroviere REUTERS/Alessandro Garofalo</p>